x

 

Le immagini della mattanza di Domenica 15 settembre 2021 nelle isole Faroe, in Danimarca, sono sconvolgenti.

“GRINDADRAP”, così si chiama la caccia tradizionale che vede ogni anno massacrati centinaia di cetacei. I delfini vengono spinti a riva dalle barche dei pescatori, per poi essere decapitati dagli abitanti dell’ isola con arpioni, lunghi coltelli e trapani. Il massacro di settembre è senza precedenti. Le terribili immagini, che hanno generato orrore e rabbia, hanno mostrato 1500 cetacei uccisi sulla spiaggia e il mare della baia tinto di color rosso sangue. Anche il presidente dell’associazione locale della

GRINDADRAP ha ammesso che quest’anno sono stati radunati troppi

delfini. Grazia a internet, le foto e le informazioni girano in tempo reale, e la crudeltà delle immagini che arrivano dalle isole Faroe, contribuiscono allo sdegno di molte persone e rafforzano la solidarietà tra coloro che chiedono di fermare questa tradizione centenaria. I delfini, ed anche le balene, hanno bisogno di una protezione maggiore e speciale perché sono seriamente a rischio di estinzione. Come possiamo permettere che tutto ciò continui ad accadere? We have a dream!

 

 

WE HAVE A DREAM!

Emanuela Maione

Ludovica Barretta

Classe: 3G

Scuola: Marino Guarano MELITO Dl NAPOLI